Anonima Armonisti
2018: 15 anni sul palco Anonima Armonisti, la nuova formazione -->

Jacopo Romei

Jacopo Romei

Sono nato in una famiglia zeppa di musicisti e cantanti, piazzati chi più chi meno al di là di quella linea sfumata che separa la passione dalla professione. Un nonno, tre zii, un padre e una madre stabilmente impegnati nella musica credo abbiano qualcosa a che fare con la mia presenza nell’Anonima Armonisti.

Ma io non l’ho saputo fino ai 20 anni. Ho praticamente sempre voluto fare quello che faccio ora: l’ingegn... anzi il ‘gnegnere e a dire il vero, fino al mio ingresso nel ‘98 nei GLR, il coro diretto da mia madre Micaela, non avevo mai nemmeno pensato di cantare su un palco. Nel frattempo qualche contatto con il mondo dello spettacolo c’era effettivamente stato, ma nella pubblicità e nel cinema, girando per esempio come co-protagonista accanto a Silvio Orlando il film-TV “Felipe ha gli occhi azzurri 2”, diretto da Felice Farina. Sì, ho scritto film-TV, il termine fiction è arrivato 10 anni dopo!

Insomma, nel tardo 1999, mentre avviavo un divertente triennio con i Senza Fiato - una band soul rock di 7-9 elementi con cui mi sono tolto le prime soddisfazioni da palco - arrivava ancora una volta dal nulla una proposta dalla televisione. Fatto sta che per tutta la stagione 1999-2000 ho co-scritto e condotto la Zona Internet del Disney Club in diretta su RaiDue ogni settimana, esperienza estesa fino a metà della stagione successiva.

Pochi anni dopo mi sono laureato e sono stato invitato nella piscina di Dodo quel giorno in cui l’Anonima Armonisti cominciò ad esistere. Sarò grato a Simone Moraldi per sempre per aver fatto quella telefonata nel 2003. In quel periodo l’Anonima Armonisti si aggiunse come terzo progetto live, visto che da poco tempo avevo cominciato a fare concerti anche con i Flyin’ Pijama, amato progetto di cover grunge unplugged dalla vita troppo breve.

Con l’Anonima Armonisti come è andata poi lo leggete qui. Per quanto riguarda me, concentrato musicalmente ormai solo sul settetto a cappella, ho avuto modo di dedicarmi alle altre mie passioni: la fotografia - pubblicando un reportage sul Social Forum di Firenze sul periodico Carta, l’hockey - partecipando a diversi anni del Campionato Italiano di serie B di Hockey Inline, la vela e le regate, la discesa in mountain bike e, perché no, la ‘gnegneria.

Ho fondato un paio di imprese nel primo decennio del millennio e, chiuso un triennio da freelance con tante soddisfazioni, ora lavoro come coach agile in un'azienda romagnola. Da qualche anno sono relatore abituale in alcune delle più importanti conferenze sullo sviluppo software in Italia e nel luglio 2010 ho pubblicato il libro Pro PHP Refactoring per l’editore internazionale Apress.

Automunito, esonerato da obblighi militari, vi autorizzo al trattamento dei miei dati personali! ;-)

Il mio lavoro

http://twitter.com/jacoporomei

http://www.sviluppoagile.it

http://www.linkedin.com/in/jakuza

http://www.amazon.com/Pro-PHP-Refactoring/dp/1430227273

Le mie foto

http://www.flickr.com/photos/jakuza

Anonima Armonisti foreva!